Archivi categoria: Natale

Dolcetti di riso soffiato e cioccolato

Questi dolcetti di cioccolato e riso soffiato, oltre a non contenere glutine, sono semplici e veloci da preparare, e sono ottimi anche per merenda. Si presenta come una massa che poi viene suddivisa a seconda della necessità in pirottini o fatta a pezzetti e messa in frigo in attesa di essere divorata da fauci fameliche di cioccolato.

In casa mia vige una dipendenza totale dal cioccolato. Nessuno è escluso.
Ecco cosa ho fatto con l’aiuto di 4 piccole manine cicciottelle, chi più chi meno.

Dolcetti pronti per essere divorati.

Dolcetti pronti per essere divorati.

Abbiamo sciolto a bagnomaria 80gr. di cioccolato fondente e 80gr. di cioccolato bianco e 30gr. di burro.

Fondiamo a bagnomaria cioccolato bianco e fondente.

Fondiamo a bagnomaria cioccolato bianco e fondente.

Nel frattempo abbiamo ridotto a pezzettini una manciata di mandorle e nocciole e le abbiamo aggiunte al riso soffiato.

Sapete come viene prodotto il riso soffiato? Si scelgono chicchi di riso alimentare brillato del tipo a grana tonda. Leggete qui!

Tornando a noi, dopo avere sciolto il cioccolato, lo si versa nella ciotola di riso e frutta secca e si mescola subito con energia per fare in modo che il cioccolato si amalgami bene e in maniera uniforme a tutto il riso prima che si raffreddi.

Riso e cioccolato fuso.

Riso e cioccolato fuso.

Si stende tutto il prodotto su un foglio di carta da forno e lo si appiattisce fino araggiungere lo spessore desiderato. Quindi si pone il dolce in frigorifero per un paio d’ore. Una volta diventato duro si affetta o si spezzetta il dolce come si desidera, anche in base all’uso che se ne deve fare.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in bimbi, Natale, ricette, Ricette senza glutine

Calendario di Natale 2012

Calendario di Natale 2011

L’anno scorso ho realizzato il calendario di Natale con l’aiuto del mitico negozio Muji mentre quest’anno M5 ha voluto farlo per C2.

Insieme abbiamo deciso di usare materiale di riciclo.

Ci siamo prese il tempo necessario e abbiamo raccolto 24 anime di rotoli di carta igienica e/o anime di rotoli di scottex.

Per il resto abbiamo avuto bisogno solo di:

  • spago
  • 3 stecchini dei ghiaccioli
  • colori (pennarelli, tempere…)
  • regalini, anche per M5, (cioccolatini, mollettine, gommine colorate…)

P1050358

Armata di tempere e pennelli M5 ha colorato tutti i rotoli seguendo la sua ispirazione.

In seguito ha scritto su ogni rotolo, a modo suo, i numeri da 1 a 24, infine ho assicurato i regalini a ogni rotolo e infilato lo spago facendo 3 gruppi di 8 rotoli ciascuno. Ogni giorno M5 e C2 tolgono un rotolo e piano piano il calendario si esaurisce.

Il prodotto sembra una scultura di arte contemporanea e per nulla un calendario di Natale come se ne vedono negli altri blog ma la soddisfazione di M5 era immensa e C2 traboccava di felicità. In fin dei conti l’idea non mi sembra malvagia.

Quindi ho deciso di pubblicare la foto del calendario pronto e appeso alla porta della camera di M5 e C2.

Buon Natale! :-)

P1050356

1 Commento

Archiviato in bimbi, Natale

Calendario di Natale 2011

particolare-calendarioFinalmente ieri M4 ha aperto il suo primo pacchettino del suo primo calendario di Natale, la foto qui a lato mostra un dettaglio.

L’anno scorso ho comprato il kit per fare il calendario da Muji sapendo che lo avrei preparato quest’anno.

L’ho preso per tempo, lo so, sono cose che faccio quando mi vengono in mente, non quando “è l’ora di”, altrimenti sono sempre in ritardo.

Il kit è composto da 12 rettangoli di pannolenci di diversi colori, 1 ago, filo bianco Mouliné per ricamare e 24 mollettine.

Ho tagliato a metà ogni rettangolo perché diventassero 24 pezzi dopodichè ho cucito un pacchetto alla volta lasciando un lato libero da riempire con cioccolatini, piccoli evidenziatori, gomme, piccoli post-it, pacchettini di perline e altri oggettini che so fanno piacere a M4. Su ogni pacchettino ho scritto i numeri con il gesso.

Adesso il lavoro consiste nel convincere M4 a rispettare i tempi: un pacchettino al giorno fino al 24 dicembre, lei sta cercando di convincermi ad aprirli tutti, d’altronde come sua madre è curiosa come una bertuccia!

1 Commento

Archiviato in Natale