Archivi categoria: animali

Parc Animalier a Introd (Aosta)

Sabato, vigilia di Pasqua, siamo partiti per Courmayeur e visto il bel tempo abbiamo fatto una sosta a Introd, piccolo comune lungo la strada che conduce in Val di Rhêmes e in Valsavarenche.

Il nostro obiettivo era il Parc Animalier dove abbiamo osservato da vicino animali selvatici nati in cattività e piante tipiche dell’ambiente alpino.

Parc Animalier è un parco per osservare, scoprire e capire oltrechè imparare a rispettare e preservare la flora e la fauna alpina: si raccomanda ai visitatori di non urlare e di non uscire dal sentiero che comunque porta quasi a contatto con tutti gli animali… la famigliola di cinghiali non sarebbe stata molto felice di avere 4 piccoli ominidi a due zampe girare intorno ai loro cuccioli!

Abbiamo visto lepri, camosci, cervi, rapaci di vari tipi, alcuni dei quali stavano covando per cui si chiedeva ancora più silenzio e rispetto.

Le marmotte purtroppo erano ancora in letargo.

L’animale che più mi ha affascinata è stato lo stambecco.

Senza alcun tipo di rete che ci separasse abbiamo potuto ammirare e fotografare da vicinissimo una coppia di questi affascinanti animali accompagnati dal loro piccolo.

Parc Animalier è aperto da aprile a novembre, tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.
I bambini fino ai 4 anni entrano gratuitamente.
tel. +39 016595982

Lascia un commento

Archiviato in animali, bimbi

Sacchetti per i cani e calcio per i padroni, ma dove?

Vicino al mio ufficio in centro città c’è un tratto di strada molto stretto, in via Santa Valeria per l’esattezza; i due marciapiedi se va bene sono larghi 30cm; da qui transitano dei padroni di cani decisamente smemorati… non hanno mai i sacchetti per smaltire la cacca dei loro quadrupedi.

Oltre al cartello più dispenser di sacchetti si potrebbe lasciare anche delle pastiglie di calcio per i bipedi smemorati. O forse in questo caso il calcio andrebbe dato altrove?!?

2 commenti

Archiviato in animali, Milano