Videogiochi sì ma sicuri.

Siamo tranquilli quando i nostri figli giocano con i videogiochi? Sappiamo cosa hanno tra le mani? Cosa stanno guardando e ascoltando?

Personalmente ho sempre amato i videogiochi; ai miei tempi trascorrevo pomeriggi incollata alla tv di una amica a giocare con l’Atari e in gita scolastica mi ricordo i viaggi a passarci gli scacciapensieri, ve li ricordate?!?

Da mamma, ora, sapendo che M5 ha preso la mia passione per i videogiochi, è necessario uno sforzo da parte mia per accertarmi di proporle, e assicurarle, un ambiente adatto alla sua età, sì, anche nella valutazione dei videogiochi che usa, e al tempo che vi dedica.

Per questo ho apprezzato la campagna di comunicazione per il gioco sicuro lanciata da AESVI, a cui anche FattoreMamma sta collaborando.

L’idea principale è quella di diffondere la conoscenza del sistema PEGIPan European Game Information – che classifica i videogiochi in base al contenuto, suggerendo l’età più adatta all’uso del videogioco stesso.

In attesa della Games Week che si svolgerà a Milano dal 9 all’11 novembre, AESVI ha lanciato il concorso “Senza sicurezza non si videogioca” il cui regolamento e le modalità di partecipazione sono illustrate sul sito www.videogiocasicuro.it. Il concorso mette in palio biglietti omaggio per il consumer show e buoni acquisto GameStop.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in bimbi, Eventi, giochi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...