Kit di sopravvivenza.

Il papà l’ha battezzato così, Kit di sopravvivenza di C1.

Il ciuccio e la Bumba, una bellissima e morbidissima bambolina marca Noukie’s da cui non si separa da quando è nata. Sono la consolazione di C1 e sono inseparabili, non può esserci Bumba senza ciuccio e viceversa, per addormentarsi, per consolarsi quando si arrabbia, perfino per cambiare il patello c’è bisogno del kit, siamo arrivati a dei livelli di dipendenza totale da cui devo salvarmi, e al più presto.

Bumba è fuori produzione da più di due anni e quindi non è sostituibile, ho perfino provato a proporle altro, ma niente da fare, C1 vuole solo Bumba, o Bumba o morte!!

In bicicletta trascorro il mio tempo a verificare che C1 tenga ben stretta Bumba perché se la perde è la mia fine….

Poi ci sono le volte in cui riesco a cacciare in borsa Bumba assieme al ciuccio e l’ansia cala notevolmente fino a che C1 non diventa un disco rotto chiedendo:

Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio, Bumba ciuccio…

anche M4 non ne può più!!!!!

Qualche mese fa, con M4 abbiamo fatto la nostra solita passeggiata in bicicletta, fianco a fianco, ormai M4 è bravissima senza rotelle.

Sulla mia bici, nel seggiolino dietro, ho sistemato C1 con la sua Bumba in mano e il ciuccio in bocca appeso al cordino, mi sono fidata, le ho detto ( detto?!?! che senso ha dire cose a una unenne?): “tieni ben stretta Bumba che non possiamo perderla…..” pedala chiacchiera pedala chiacchiera pedala e a un tratto mi sono chiesta ma C1 avrà ancora Bumba con sè?!?!?! no mi sento dire da M4… No??????? E ora?

Per fortuna avevamo percorso “solo” un km e siamo tornate indietro trovandola, sporca e malconcia, sul marciapiede.

M4 con la sua infinita sensibilità quasi si metteva a piangere a vederla così sola soletta sull’asfalto mentre C1 era felice di averla ritrovata.

Con un bel bagno in lavatrice Bumba tornerà come nuova.

Dal canto mio all’alba dei due anni di C1 devo iniziare a pensare che il ciuccio sia da regalare a Babbo Natale, che passerà in un periodo insolito, in via del tutto eccezionale, a prenderli tutti per portarli ai bimbi piccoli.

Mi vien l’ansia solo a pensare alle sere in cui dovrò fare addormentare C1 con “solo” mezzo Kit di sopravvivenza.

O sarebbe meno traumatico regalare ai bimbi piccoli il kit completo?!?

Annunci

1 Commento

Archiviato in bimbi

Una risposta a “Kit di sopravvivenza.

  1. Pingback: Ciuccio e pannolino: che ansia per la mamma. | mammatutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...