Polpettone per Natale

SLURP!

SLURP!

Il 25 dicembre saremo a pranzo da mia suocera dove ognuno porta qualcosa da mangiare.

Io mi sono offerta di comprare e cuocere il polpettone, dopodichè mi son detta, perché non prepararlo con le mie manine? :-) ovviamente non l’ho mai fatto in vita mia e mia suocera è una cuoca provetta che con 6 figli in casa preparava sempre qualcosa di diverso e delizioso. Mitica.

Però mia suocera è un tesoro che certo non mi caccia di casa se preparo una schifezza. In ogni caso ho deciso di fare una prova per vedere l’esito prima di doverlo preparare per 15 persone.

Ecco il procedimento.

INGREDIENTI per 6 persone:

  • 400 gr di polpa trita
  • 2 uova
  • farina
  • 100 gr di salsiccia
  • 2 cucchiai di pane grattuggiato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di formaggio grattuggiato
  • olio e burro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 mestolo di acqua calda
  • sale e pepe
Impasto di uova, carne salsiccia, formaggio e pane grattuggiato, sale, pepe, farina e prezzemolo.

Impastare gli ingredienti con le mani fino ad amalgamarli.

In una terrina mettere la carne, la salsiccia privata della pelle, le uova, 2 cucchiai di farina, il pane grattuggiato, il prezzemolo, il formaggio, sale e pepe.

Lavorare l’impasto con le mani fino a renderlo ben amalgamato. Dargli un forma allungata e ovale, passarlo nella farina e poi nell’olio per evitare che il polpettone si rompa durante la cottura.

Passare il polpettone nella farina e poi nell'olio.

Passare il polpettone prima nella farina e poi nell’olio.

Nella terrina scaldare olio e burro.

Nella casseruola scaldare olio e burro.

In una casseruola scaldare olio e burro e fare rosolare il polpettone su ogni lato.
Bagnarlo con il vino bianco a fiamma vivace per farlo evaporare, quindi versare un mestolo di acqua calda.

Rosolare il polpettone, aggiungere vino, farlo evaporare e infine acqua calda.

Rosolare il polpettone.

Continuare la cottura a fuoco basso e a recipiente coperto per almeno 90′ e girare il polpettone dopo 45′. Se necessario durante la cottura aggiungere acqua calda.

Quando il polpettone è cotto lasciarlo riposare nel tegame per 10 minuti, quindi toglierlo con delicatezza e affettarlo. Nonostante abbia molti coltelli da cucina, per tagliare la carne uso quello elettrico che mi assicura un taglio delle fette più netto.

Scaldare il fondo di cottura e versarlo sul polpettone; servire con verdure cotte, patate o piselli.

Qui è piaciuto a tutti, speriamo che il polpettone per Natale mi venga altrettanto bene!

About these ads

Lascia un commento

Archiviato in Carne, ricette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...